..
Numeri di energenza
Mappa del comune
Raccolta link
Rubrica indirizzi
Gallerie immagini
Richiesta informazioni
Sitemap
Stampa la pagina
Punta Arenas
..
..
..
 News
..
..
16.08.17
..Festeggiamenti 1° agosto a Punta Arenas 
..
..
..
03.02.16
..Via Punta Arenas 
..
..
2 comunicati trovati
..
..
Punta Arenas è una città del Cile meridionale, capitale della Regione delle Magellane e dell'Antartide Cilena (chiamata anche Dodicesima Regione) e conta circa 150'000 abitanti. Si trova sulla penisola di Brunswick, ed è il centro urbano di una certa grandezza più a sud di tutto il mondo. Abbassando la soglia di grandezza questo primato spetta alla vicina cittadina argentina di Ushuaia.
 
Fondata nel 1848 è la maggiore e più importante città della Patagonia meridionale ed è sede vescovile. La popolazione è formata da immigranti croati, inglesi, scozzesi, svizzeri, indiani, spagnoli, italiani, tedeschi e cileni provenienti da altre parti del Paese.
 
La città vive di commerci, di estrazioni di risorse naturali (soprattutto gas naturale e carbone), si allevano pecore e è una zona di pescatori, in particolare vi si allevano i salmoni. Negli ultimi anni si sta sviluppando il turismo e Punta Arenas compete con Ushuaia per la leadership nel settore turistico della Patagonia.
 
A Punta Arenas ci sono strade che portano il nome di immigrati svizzeri e vi è pure una "Piazza Svizzera", ai discendenti degli immigrati svizzeri piace considerare la città come "ventisettesimo Cantone svizzero".
 
A seguito della visita del signori Eduardo e Luis Lepori, attinenti di Sala Capriasca e residenti a Punta Arenas, avvenuta nel corso del mese di ottobre del 2012 il Municipio ha stretto un'amicizia con la Città di Punta Arenas.
 
Nelle scorse settimane è giunta notizia che la famiglia Lepori ha ottenuto la cittadinanza svizzera.
..

 Punta Arenas a fine ottocento 

..

 Punta Arenas oggi 

..

 Palazzo Sara Braun a Punta Arenas, al quale lavorò Luigi Lepori, come stuccatore

..

 Svizzeri a Punta Arenas, inizio novecento

..
..

La Patagonia incontra la Capriasca

 

La Patagonia incontra la Capriasca: Il Circulo suizò de Punta Arenas a Tesserete per ritrovare le radici dei Lepori
Eduardo Lepori, 65 anni, Presidente del Circulo suizò de Punta Arenas (Patagonia cilena) e il figlio Luis, 35 anni, sono stati ricevuti il 18 ottobre 2012 dal Municipio di Capriasca.


Padre e figlio hanno soggiornato alcuni giorni a Tesserete, terra natìa del bisnonno di Eduardo, Felice Lepori, partito alla volta del Nuovo Mondo alla fine del Diciannovesimo secolo. Uno dei figli di Felice, Luigi, si è poi trasferito da Rio de Janeiro a Punta Arenas dove era stato chiamato, come stuccatore, a decorare il Palazzo Sara Braun, monumento storico della città.


Eduardo e Luis Lepori hanno trasmesso al sindaco di Capriasca Andrea Pellegrinelli, i saluti e una targa da parte del loro sindaco.

 

Per Eduardo, alla sua seconda volta in Capriasca, il viaggio fino a Sala dove nacque il bisnonno ha segnato il compimento di una promessa fatta al nonno Luigi che è morto senza rivedere la terra natìa. La comunità svizzera di Punta Arenas è oggi molto attiva e i discendenti dei coloni giunti oltre un secolo fa principalmente dal cantone Friborgo, sono quasi 2’000.

 

Sul numero 29 del periodico "Mosaico", redatto dagli allievi delle scuole medie di Tesserete, è stata pubblicata un intervista rilasciata recentemente da Eduardo Lepori. Per gentile concessione dei responsabili del "Mosaico", cliccando sul link sottostante potete leggere il testo.

 

Articolo Mosaico

..
..
..
Emigrazione

Sul tema dell'emigrazione si sono scritti articoli e libri. Dal 1° agosto 2013 è attiva la piattaforma "OltreConfiniTI" dedicata all'emigrazione ticinese nel mondo.
 
Come riportato da "Cooperazione" il progetto è stato curato da Mattia Bertoldi, al quale il periodico ha dedicato un articolo sul numero del 6 agosto 2013.
 
Cliccate per visitare il sito OltreConfiniTI
Articolo Cooperazione del 6 agosto 2013